Aggomitolamento di regine percepite come estranee


Apimondia 2005

Aggomitolamento di regine percepite come estranee
W.A.Mangum, S.Sumner

Introduzione:Quando si introduce una nuova regina in una gabbietta protettiva, spesso le api manifestano un comportamento ostile nei confronti della gabbietta, conosciuto come aggomitolamento.Idealmente, il numero di api che manifestano questo comportamento aggressivo spesso cala fino a zero prima della fuoriuscita della regina; altrimenti, essa pu venire uccisa.
Metodo: Sono state introdotte delle regine all'interno di gabbiette standard, con e senza accompagnatrici.Il numero di api intente ad aggomitolare la rete della gabbietta stato annotato due volte al giorno.
Questi dati provenienti dall'osservazione sono stati raffrontati conun modello matematico di introduzione della regina da noi ricavato.
Risultati: Diversi fattori possono contribuire ad allungare la durata dell'aggomitolamento. Uno dato dalla presenza di accompagnatrici insieme alla regina. Durante l'introduzione della regina senza api accompagnatrici, il numero delle api aggomitolatrici manifesta in modo tipico un calo esponenziale fino a zero. Con le accompagnatrici, se il numero di aggomitolatrici diminuisce, il calo di solito pi lento.
Tuttavia sono stati osservati altri ed eccentrici comportamenti aggressivi.C' un aggomitolamento cronico, in cui il numero di apiaggomitolatrici non arriva mai a calare fino a zero. C' un'inversione di tendenza, in cui il numero d'api cala fino a zero per tornare ad aumentare, e a questo punto ridiminuisce fino a zero oppure non diminuisce pi fino a zero (inversione di tendenza e aggomitolamento cronico).
Discussione: Che noi sappiamo, di un aggomitolamento cronico non stato mai riferito prima. Noi interpretiamo questo fenomeno come una situazione di rifiuto permanente della regina. Questi risultati sperimentali suggeriscono un modello matematico la cui variabile dipendente il numero di api che aggomitolano la gabbietta nel corso del tempo, insieme a un parametro che rende conto dell'aggressione dovuta alle accompagnatrici. Il modello imita i dati sperimentali e manifesta un caos matematico quando l'aggressione simulata da parte della colonia ricevente alta.

Offerto da Vita-Italia s.r.l