La Biennale Internazionale dell'Apicoltura per l'Agricoltura,

a Lazise del Garda dall'1 al 3 ottobre.

Dal 1 al 3 ottobre, Comune di Lazise del Garda, Regione Veneto e Veneto Agricoltura anche per il 1999 propongono la 20 edizione della Biennale Internazionale dell'Apicoltura per l'Agricoltura e la Mostra-Mercato "I Giorni del Miele".

Il successo di questa manifestazione, nata nel 1979 e cresciuta nel tempo fino a diventare una della più qualificate manifestazioni di settore a livello internazionale, è legato, come già sottolineato, anche a una consolidata collaborazione tra l'Assessorato all'Agricoltura della Regione Veneto, Veneto Agricoltura - la nuova azienda regionale per i settori agricolo, forestale e agro-ambientale - e il Comune di Lazise, che insieme sono i promotori dell'iniziativa. Un'unitarietà di intenti apprezzata e riconosciuta anche da Apimondia, il massimo organismo mondiale dell'apicoltura, che affianca con il suo patrocinio la manifestazione sin dalla sua prima edizione.

La Biennale Internazionale, giunta quest'anno alla 10 edizione, rappresenta un importante momento di confronto tecnico-scientifico e di approfondimento delle più rilevanti problematiche legate alla valorizzazione e promozione del settore. I convegni, organizzati da Veneto Agricoltura in collaborazione con il Centro Regionale di Apicoltura dell'Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie e le Associazioni Apistiche regionali, si articolano in 3 sessioni.

Convegno Internazionale

La prima giornata - sabato 2 ottobre - è dedicata al tema "Produzione e tecnologia di lavorazione del miele". In un momento in cui è sempre più importante, anche per il settore dell'apicoltura, una corretta e completa conoscenza dei processi produttivi in un'ottica di filiera, è sembrato opportuno approfondire gli aspetti della tecnologia di produzione e lavorazione del miele, confrontandola con i requisiti tecnico-scientifici e normativi, non trascurando d'altra parte le esigenze di tutela del consumatore.

Nella mattinata, interverranno due relatori stranieri per illustrare la situazione della filiera produttiva del miele negli Stati Uniti - con riferimenti anche al Centro e Sud America - e in Europa.

Sessione nazionale

Nel pomeriggio i lavori proseguiranno con la sessione nazionale in cui gli stessi temi saranno affrontati da rappresentanti delle diverse realtà del mondo produttivo italiano a confronto anche con gli attuali requisiti tecnico-scientifici e normativi del settore e con le esigenze e aspettative del consumatore.

La Giornata degli Apicoltori Veneti

Gli Apicoltori Veneti si confronteranno invece domenica mattina, 3 ottobre, nell'ambito di un convegno dal titolo "Rapporto agricoltura-apicoltura-ambiente".

Dopo un aggiornamento sul mondo degli apoidei e il loro rapporto con l'ambiente in cui vivono, verrà presentata la situazione regionale in materia di tutela e valorizzazione del patrimonio botanico. Si passerà poi ad approfondire i rapporti tra attività agricola e apicoltura nell'ottica di una necessaria e indispensabile compatibilità, illustrando anche le iniziative specifiche del Centro Regionale per l'Apicoltura.

La conclusione dei lavori è affidata all'Assessore regionale all'Agricoltura, Avv. Bruno Canella.

La Mostra Mercato

I convegni saranno affiancati dalla tradizionale Mostra Mercato, che quest'anno compie 20 anni. La manifestazione si sviluppa su oltre 3.000mq di area espositiva e ospiterà, come di consueto, gli apicoltori e le aziende apistiche più qualificate, presentando i loro prodotti e le attrezzature tecniche più innovative per l'allevamento delle api e per la lavorazione e trasformazione dei prodotti dell'alveare.

Confermati anche gli attesi concorsi di assegnazione de "L'Ape d'oro di Lazise": tre sezioni di premiazione per la migliore azienda apistica, per il migliore miele italiano a giudizio del consumatore e per il miglior miele veneto.

Segreteria convegni: Veneto Agricoltura - Legnaro (Pd) Tel. 049.8293920