Rassegna stampa ottobre 1999

Captati dal radar i segreti di volo delle api

da Newton ottobre 99

Negli anni cinquanta, Karl von Frisch scoprý come le api non perdessero la bussola, volando, anche se ostacolate da vento trasversale.
Oggi, le sue osservazioni sono state confermate con la pi¨ avanzata tecnologia.
Ricercatori inglesi,utilizzando radar e trasponder (ricetrasmettitori automatici di segnali) sistemati sul dorso delle api, hanno trovato una conferma al fatto che le api si orientano utilizzando il sole come bussola, e punti di riferimento sul terreno.
Quando l'ape Ŕ in volo, gli oggetti sotto di lei entrano nel campo visivo, lo attraversano e poi escono dalla parte opposta: un processo che gli scienziati chiamano -flusso ottico-.
Tutto questo comporta, per il cervello delle api, -complicati processi di calcolo che appaiono prodigiosi-, come afferma uno dei ricercatori.

 

Medicina naturale per il pomodoro

da National geographic settembre 99

Come coltivare pomodori evitando l'uso di sostanze chimiche per combattere i batteri patogeni di queste piante?
Oggi, gli unici formulati utilizzabili contro tali microorganismi sono i prodotti a base di rame.
Al Dipartimento protezione delle piante della UniversitÓ della Tuscia di Viterbo,per˛, si sta ora sperimentando l'efficacia di sostanze naturali a basso impatto ambientale( propoli e silicato di sodio) su batteri patogeni per il pomodoro come Pseudo syringae pv tomato e Clavibacter michiganensis subsp. michiganensis.