Misure per crisi settore apistico 2 Sep 2002
Circolare n░ 5 del 4 agosto 2002
COMUNICATO STAMPA 2 agosto 2002
Circolare n░ 3 del 29 maggio 2002
COMUNICATO STAMPA- Marzo 2002
Comunicato stampa 19 febbraio 2002
Circolare n░ 2 del 5 febbraio 2002

Unione Nazionale Associazioni Apicoltori Italiani

Riconosciuta dal MIRAAF quale Unione di Associazioni di Produttori con D.M.9596348 del 28-11-1996

 

Consiglio dei Ministri del 6/9/02: nessun aiuto all'apicoltura.
Comunicato U.N.A.API 9 settembre 2002.
Il Consiglio dei Ministri non promulga l'aiuto all'apicoltura.
A seguito dell'incontro del 2 settembre al MIPAF, presieduto dal Dott. Giuseppe Ambrosio, sullo stato di crisi dell'apicoltura e del pre-Consiglio dei Ministri, del 3 di settembre, il Ministro all'Agricoltura e Foreste Gianni Alemanno ha presentato al Consiglio dei Ministri del 6 settembre una specifica proposta per il sostegno del settore apistico.
Il dispositivo prevedeva, con una copertura di 3.834.000,00, un contributo in conto capitale fino al 30 % del danno subito dagli apicoltori; calcolato ponendo quale riferimento la fatturazione della produzione media del triennio precedente con analoga fatturazione della produzione dell'anno 2002.
Il provvedimento avrebbe dovuto collocarsi nell'ambito degli interventi per le calamitÓ in agricoltura.
Il Consiglio dei Ministri ha invece deciso di non attivare alcuna misura per l'apicoltura.
Il Dott. Scala del MIPAF Ŕ intervenuto al convegno di Montalcino del 7 settembre non escludendo che il Ministero possa reperire apposite risorse e che in sede parlamentare non possa essere riconsiderata un'azione specifica per il comparto apistico.

Distinti saluti
Francesco Panella
presidente U.N.A.API.